La svolta di Nokia, a fine febbraio il primo smartphone con Android!

Secondo il Wall Street Journal Nokia lancerà il suo primo smartphone, e forse ultimo, con il sistema operativo di Google, Android. Ma se Microsoft ha però acquistato la divisione Devices & Services di Nokia, come mai accadrà questo? Il motivo è semplicemente uno, Microsoft ottiene da ogni attivazione di Android una compenso in quanto l’OS Google utilizza dei brevetti Microsoft e se Nokia producesse mai questo dispositivo, la casa di Redmond otterrà ricavi pari a 1.6 miliardi di dollari.

Si chiamerà Nokia Normandy o Nokia X (RM-920), sarà di fascia medio alta e verrà (dovrebbe) presentato il prossimo 24 febbraio 2014 a Barcellona al Mobile World Congress. Tra le specifiche di sistema, il terminale sarà dotato di:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 200 Dual Core
  • Fotocamera posteriore da 5 MP senza flash
  • Android 4.4 con UI personalizzata e proprietaria e le mappe Nokia Here
  • Display da 4 pollici con risoluzione di 480 x 854 pixel
  • GPU Adreno 302
  • RAM da 512 MB
  • Memoria interna da 4 GB, espandibile con MicroSD
  • Dual SIM con connettività HSDPA
  • Connettività WiFi, MicroUSB e A-GPS
  • Batteria da 1500 mAh
  • 6 colorazioni disponibili

Il dispositivo è stato testato con BrowserMark 2 ed i risultati confermano la sua fascia di mercato rispetto agli altri terminali.

Questo Nokia probabilmente non sarà certificato Google, ovvero con la scritta posta dietro alla cover come altri smartphone e dunque non saranno inseriti i servizi di Google e non si potranno scaricare app da Google Play, che Nokia darà il via ad un nuovo Ovi Store per Android? Le certezze tra meno di 2 settimane.